Tornando sempre all’attualmente più noto chef, ed al suo libro tradotto in italiano

il Pranzo della domenica Gordon Ramsay

voglio proporvi l’ottima recensione fatta da Iaia nel suo blog ,

che condivido in pieno, avendolo ricevuto come regalo a Natale.

Nonostante ciò siamo riusciti tempo fa, io e mio figlio, a realizzare alcuni di quei piatti “TELEVISIVI”

ed ora vi mostro i risultati.

Le capesante di Gordon Ramsay

Capesante al curry con purea di cavolfiore e vinagrette di uva sultanina e capperi.

Pizzetta di sfoglia con punte di asparagi e uova di quaglia

sfoglia con purea di cipolle, punte d’asparagi pomodori e uova di quaglia.

Mio figlio è stato molto entusiasta (seppur con qualche calo d’attenzione nel finale!) nel realizzare le Capesante:

si è divertito a realizzare la vinagrette ed il purea di cavolfiore, un poco meno convinto è stato quando le abbiamo mangiate.

Un gusto ed una consistenza decisamente più adatti ad un adulto, ma devo dire nell’insieme veramente particolare e ben bilanciato con le spezie.

Le pizzette di sfoglia invece, realizzate con l’aiuto della mogliettina, sono state un vero successo per tutta la famiglia, tanto da non aspettarselo

al punto di dover creare un “rinforzino” per la cena poiché in 2 minuti tutti le avevano spazzolate via dal piatto.

La sfoglia rimasta croccante è stata spalmata di un leggero purea alla cipolla fresca, le punte d’asparagi ed i pomodori vanno a sciogliere la consistenza delle piccole uova di quaglia fresche. Un piatto molto leggero, ben digerito e soprattutto completo. Peccato sia finito subito!

 

Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Twitter